Regno Unito: la bella addormentata esiste e si chiama Beth Goodier

beth-goodier-566022Tutti ricordiamo la favola della ‘Bella addormentata‘, una meravigliosa principessa veniva indotta ad uno stato di torpore da una strega che voleva punire il padre di lei per tradimento. Nella fiaba la bella protagonista veniva risvegliata dal bacio di vero amore da un principe, ma cosa accadrebbe nel mondo reale?

Non si tratta di una domanda fine a se stessa, esiste infatti una malattia (si suppone di origine genetica) chiamata “Sindrome della bella addormentata” che colpisce gli adolescenti tra i 13 ed i 16 anni e che li induce a lunghi periodi di sonno forzato, i soggetti durante la fase di sonnolenza acuta dormono per 22 ore al giorno alzandosi solo per mangiare e bere, inoltre con il passare del tempo sono costretti alla sedia a rotelle perché privi di forze per camminare.

L’ultimo caso conosciuto di questa rara malattia riguarda una ragazza di Stockport (Inghilterra), Beth Goodier. La giovane e bella ragazza inglese è stata colpita da un primo attacco all’età di 16 anni, all’epoca i medici avevano pensato che si trattasse di un effetto collaterale di un appendicite, ma il problema si è ripresentato quando ha compiuto 20 anni e solo allora le è stata diagnosticata la sindrome di Kleine-Levin (nel regno unito sono 100 i giovani affetti da questa patologia).

Da quell’episodio la sfortunata Beth ha dormito il 75 % del suo tempo perdendosi alcuni dei passi fondamentali della sua crescita e trovandosi impossibilitata a crearsi una propria strada nel mondo. purtroppo per lei e gli altri giovani affetti da questa malattia non si conoscono le cause e non esiste nemmeno una potenziale cura.