Brasile, ladro in fuga centra coppia di italiani col Suv: lui muore sul colpo, la moglie ferita

Tragico incidente per un nostro connazionale in Brasile. Antonio Palma, un 67enne panettiere in pensione che proviene da Grosseto, si trovava in vacanza con la maglia Dalia in Brasile, nello stato del Paranà, quando la loro auto è stata centrata in pieno dall’auto di un ladro in fuga. Il fatto è avvenuto a Plaja dos Anjos, la coppia stava viaggiando in auto quando improvvisamente il Suv guidato da un ladro inseguito dalla polizia si è schiantato frontalmente con il loro.

brasilePer Antonio Palma ogni soccorso è stato inutile. Il 67enne, che a Grosseto aveva aperto una delle panetterie più famose e che per la pensione si era acquistato una casa nel Paranà per le vacanze con la moglie, è morto sul colpo. La polizia ha sostenuto che l’incidente è avvenuto domenica pomeriggio sulla strada verso Figueira, nello stato del Paranà.

La polizia ha arrestato il ladro con l’accusa di omicidio, Antonio Palma verrà cremato in Brasile. “Hanno avuto la sfortuna d’essere in quel punto nel momento sbagliato” ha sostenuto la polizia brasiliana sul caso. La moglie Dalia è rimasta leggermente ferita nell’incidente, ma è in buone condizioni, pur sotto choc per la terribile morte del marito avvenuta di fronte ai suoi occhi.