Nemi: auto precipita per dieci metri, conducente viva per miracolo

nemi-2Tragedia sfiorata stamane a Nemi (provincia di Velletri) quando una donna perde il controllo della propria auto e dopo un volo di dieci metri rischia di mozzare la testa ai lavoratori di una ditta di pulizie.

La vettura guidata da una donna stava percorrendo a velocità la zona di Parco dei Lecci, poi, per qualche motivo ancora da verificare, la conducente perde il controllo dell’automobile che prima cade da una scarpata, poi impatta contro un abitazione ed infine finisce per strada (in Via Alcide de Gasperi) sfiorando uno dei lavoratori dell’impresa di pulizie che stava lavorando in quel punto.

Passato lo shock causato dall’improvviso arrivo dell’auto, questi si sono sincerati della condizione del conducente ed avendo visto la donna in stato di shock hanno chiamato i soccorsi. La signora, miracolosamente illesa, è stata portata all’ospedale per accertamenti, nel frattempo, sul luogo dell’incidente si sono recati anche i carabinieri della Provincia di Velletri per effettuare i rilevamenti del caso e stabilire la dinamica dell’incidente e stabilire la causa della perdita di controllo della vettura da parte della conducente.

La donna (la cui identità è tenuta sotto riserbo per ragioni di privacy) se la caverà pagando i danni dell’incidente e con un mirabolante racconto di sopravvivenza.