“Posso avvelenare i bambini col gelato?” I terrificanti piani di due terroristi fermati in Germania

Il terrorismo è ben lungi dall’essere debellato, e gli ultimi arresti in Germania ci dicono quanto ancora sia presente e minaccioso questo fenomeno. Due 17enni sono stati arrestati lo scorso aprile in Germania dopo aver fatto saltare in aria con un ordigno un tempio Sikh. Solo oggi sono stati resi noti i loro progetti folli. I due si erano affiliati all’ISIS ed avevano intenzione di compiere diversi attentati terroristici in Germania.

germaniaLe loro lettere, che venivano spedite dal carcere d Mohammed O. a Yusuf T., parlano di terribili attentati. “Posso uccidere i bambini? Con il mio furgone posso distribuire gelato ai bambini. E’ consentito dalla legge della Sharia usare l’arsenico o warfarin, o meglio ancora stricnina?” Questo il contenuto delirante della conversazione intercettata.

O ancora in un’altra lettera il 17enne chiedeva al suo capobanda: “Posso fare un attentato suicida nella scuola materna?”. E “Posso violentare le ragazze dei nemici del profeta Maometto?”. Sembra che i contatti del 17enne con i gruppi terroristici islamici fossero reali. Nel suo cellulare infatti sono stati trovati numeri di altri membri sospetti di un gruppo terroristico. I terroristi volevano acquistare su Amazon il necessario per il loro piano demoniaco.