Tragedia aerea Chapeconese, la vicenda del macabro tatuaggio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:52

Vedova tragedia aereaE’ stata una vicenda che ha sconvolto il mondo intero e in maniera particolare il mondo del calcio, non nuovo a tragedie di questo tipo: parliamo dell’incidente aereo che ha visto scomparire quasi per intero la squadra di calcio brasiliana del Chapecoense.

Tra i dettagli che emergono a qualche giorno dalla tragedia, i media internazionali evidenziano una macabra coincidenza che ha coinvolto diversi giocatori della squadra brasiliana e le rispettive fidanzate: a raccontare la vicenda Rosangela María Loureiro, moglie di Cleber Santana, ex calciatore dell’Atletico Madrid nonché vittima dell’indicente aereo avvenuto in Colombia.

I due, così come altre dodici coppie, si erano fatti un tatuaggio in vista di un viaggio – previsto per il prossimo 9 dicembre – che li avrebbe portati a Punta Cana, nella Repubblica Dominicana: il disegno rappresentava un aereo la cui traiettoria di volo disegnava un cuore, che culminava con la parola ‘Punta Cana’.

Il tatuaggio – che sarebbe dovuto essere il simbolo di un momento di relax e che avrebbe dovuto testimoniare in eterno il legame di amicizia tra queste tredici coppie – si è trasformato nell’ulteriore triste simbolo di una immane tragedia.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!