Ancora Lapadula, il Milan torna a -4 dalla Juve

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:28

lapadulaCi ha pensato ancora una volta Gianluca Lapadula a sbrogliare la matassa e a consegnare a Montella altri tre punti preziosissimi per il prosieguo del campionato.

Il Milan ha fatto una fatica enorme per battere la matricola Crotone, che nel primo tempo ha messo davvero in grossa difficoltà il Diavolo, portandosi addirittura in vantaggio con l’attaccante Falcinelli.

I rossoneri sono riusciti a pareggiare un match che si stava facendo complicato grazie ad una zuccata di Pasalic da un’azione nata da calcio d’angolo. Nella ripresa forcing dei padroni di casa, che sono andati alla ricerca dei tre punti per mantenere la seconda posizione e il distacco di soli 4 punti dalla Juventus, vittoriosa nell’anticipo di ieri contro l’Atalanta (3-1).

Ma il Diavolo, nonostante i ripetuti sforzi, non riusciva a realizzare la seconda rete, fallendo anche un calcio di rigore (generosamente accordato dal direttore di gara) con Niang, che si faceva ipnotizzare dal bravissimo Cordaz.

Quando ormai lo spettro di un (brutto) pareggio cominciava ad aleggiare su San Siro, ecco la zampata risolutiva di Lapadula, che all’86’ siglava il 2-1 per i rossoneri, capaci ancora una volta di ‘coprire’ la manovra non proprio esaltante ottenendo il massimo risultato. E per ora, al popolo milanista, va bene così.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!