Genova, incendio e crollo del soffitto in un appartamento: gravi i due coniugi

Rogo in appartamento a Genova: fiamme partite da cucinaSono ricoverati in gravi condizioni due coniugi dopo l’incendio divampato la scorsa notte nella loro abitazione a Genova. Secondo le prime ricostruzioni dell’accaduto, sembra che il rogo sia stato scatenato da una termocoperta malfunzionante. Il tutto è accaduto a Genova, in un appartamento situato al civico 65 di via Posalunga, nel quartiere di Borgoratti, intorno all’1:30 della scorsa notte.

La coppia, Michele Siracusano, 49 anni, e Gloria Marauda, 54 anni e disabile con problemi motori, è rimasta seriamente ferita ed è ora ricoverata presso il centro gravi ustionati dell’ospedale Villa scassi di Sampierdarena con ustioni sull’80% del corpo. Ad avere la peggio è stato il marito, che verserebbe in condizioni gravissime.

La moglie è ricoverata nella sala di rianimazione dell’ospedale San Martino in coma farmacologico indotto dai medici; non è in pericolo di vita.

Come riportato dall’agenzia di stampa ANSA, la donna è stata colpita dai calcinacci provocati dalla caduta dal soffitto a causa del grande calore sprigionatosi nell’appartamento.

I primi ad intervenire in soccorso della coppia sono state due pattuglie dei carabinieri che però, dopo avere abbattuto la porta, sono stati respinti da un’ondata di fumo e di calore. Solo successivamente è stato possibile soccorrere i due coniugi, Michele Siracusano e Gloria Marauda.