Strootman e Nainggolan, la Roma schianta la Lazio e fa suo il derby (2-0)

strootmanIl derby è giallorosso. La Roma batte la Lazio con il classico risultato all’inglese (2-0) e riaggancia il Milan al secondo posto in classifica (che qualche ora prima aveva regolato il Crotone 2-1 a San Siro, ndr), a quattro punti dalla capolista Juventus che ieri sera ha sconfitto l’Atalanta (3-1).

La squadra di Spalletti è stata brava a conquistare l’intera posta in palio nel secondo tempo, grazie alle reti dei suoi due centrocampisti Strootman e Nainggolan. Nella prima frazione la Lazio ci ha provato, specialmente con Immobile, ma non è riuscita a centrare il bersaglio grosso. Nella ripresa la Roma è scesa in campo più tonica, ed ha sfiorato il gol con Edin Dzeko, che a pochi passi dalla porta non è riuscito a schiacciare il pallone in rete (bravo Marchetti).

Il primo gol romanista nasce però da un gigantesco svarione difensivo di Wallace, che perde palla al limite dell’area regalandola a Strootman: l’olandese non si fa pregare e vola a battere l’estremo laziale. 

Il raddoppio arriva con una prodezza da fuori area del belga Radja Nainggolan, sul quale però Marchetti non è esente da colpe. Spalletti e il popolo giallorosso possono quindi esultare, Simone Inzaghi ripenserà certamente alle occasioni fallite nella prima parte di gara.