Terremoto, notte di scosse in Centro Italia: almeno 25 da mezzanotte al mattino

Non c’è pace per il Centro Italia, devastato da due terrificanti terremoti di magnitudo 6 il 24 agosto ed il 30 ottobre, che hanno causato molti morti. La terra continua a tremare furiosamente, e spesso di notte, senza lasciare mai tranquille le popolazioni colpite dai sismi devastanti degli corsi mesi. Questa notte, a partire da mezzanotte fino alla mattina, sono state almeno 25 le scosse che sono state registrate nella zona, considerando però solamente quelle di magnitudo non inferiore a 2.

terremotoL’Istituto Nazionale di Geofisica e di Vulcanologia, o INGV, ha rilevato questa notte tante scosse, la più forte delle quali di magnitudo 3 con epicentro fra Pieve Torino e Fiordimonte, in provincia di Macerata, alle 5:33 di mattina.

Nonostante le scosse che hanno colpito la zona dei terremoti anche nel corso della notte, non si segnalano dei nuovi crolli nella zona interessata. Di certo, però, per la popolazione del Centro Italia, la paura continua a scuotere le loro vite rendendo assai difficile un ritorno alla normalità.