5 Dicembre 2016: si venera San Dalmazio (Dalmazzo) di Pedona

Il 5 Dicembre la Chiesa Cattolica celebra la memoria di San Dalmazio (Dalmazzo) di Pedona, martire.

In una biografia composta nel VII o VIII secolo, redatta forse da un monaco longobardo del monastero di Pedona (oggi Borgo San Dalmazzo), Dalmazio sarebbe stato un evangelizzatore nato nel III secolo, nell’odierna San Damiano Macra, in provincia di Cuneo.

Questi avrebbe subito il martirio nel 254 nei pressi di Pedona, ove fu sepolto in una basilica eretta in suo onore dalla regina Teodolinda, divenuta in età longobarda e carolingia meta di pellegrini provenienti anche da molto lontano.

Tuttavia, quando nel X secolo questa località fu saccheggiata dai saraceni, per volere di Audace, vescovo di Asti, i resti del santo furono portati nella pieve di Quargnento, in provincia di Alessandria.

Qui, nella Basilica Minore di San Dalmazio, tuttora si venera la reliquia del corpo del santo.

Secondo fonti più recenti Dalmazio era nativo della Germania ed evangelizzatore in Gallia, Liguria, Piemonte ed Emilia; in Francia San Dalmazio è venerato come martire già dal IX secolo.

Il Martirologio Romano erroneamente celebra Dalmazio come vescovo di Pavia, probabilmente sulla base di liste episcopali adulterate.

MDM