Donna rischia la vita per salvare 24 gattini

Gattile Treviglio (4)Una donna ha messo a rischio la sua vita per salvare 24 gattini. La “gattara“, Jean Favini, presidente dell’associazioni a favore degli animali “Oasis for animals”, è intervenuta per salvare i felini che si trovavano in un edificio in fiamme. L’incendio ha avuto luogo nella casa dove abitava la donna e sarebbe scaturito da un corto circuito di un banale microonde. Quando Jean Favini si è accorta dell’incendio che divampava dalla sua abitazione, non era in casa. La “gattara” ha chiamato all’istante i vigili del fuoco che le hanno consigliato di non salire in casa. Ma Jean non ha sentito ragioni, non potendo accettare che i suoi teneri e indifesi amici venissero bruciati e morendo carbonizzati.

La donna è quindi salita nell’appartamento coprendosi con un asciugamano per proteggersi dal fumo e dalle fiamme e uno a uno ha messo in salvo i suoi gattini. Gli animaletti sono stati poi accuditi, oltre che dalla donna, da un veterinario. Purtroppo 5 di loro non ce l’hanno fatta. Jean ha raccontato: “Quando li avevo fra le mie braccia ho messo la mia bocca sul loro naso e ho tappato loro la bocca per cercare di costringerli a trattenere il fiato. Temevo non ce l’avrebbero fatta visto l’odore e la tossicità del fumo che si era diffuso”.