Fiumicino, muore Guido Pisicchio, proprietario del ristorante dei campioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:25

pisicchio con di canioNella ristorazione del litorale laziale era una sorta d’istituzione: parliamo di Guido Pisicchio, proprietario del ristorante ‘Da Pisicchio’, in via delle Ombrine, nel comune di Fiumicino (cittadina molto vicino a Roma, nota per l’aeroporto e i ristoranti di pesce). Se ne va a 67 anni, lasciando nel dolore la moglie, i tre figli e i tanti nipoti.

Il ristorante – a conduzione familiare, aperto ormai trent’anni fa – è molto noto soprattutto per essere stato crocevia di grandi campioni dello sport, oltre che dei calciatori di Roma e Lazio (come Paolo Di Canio, che vediamo assieme al compianto ristoratore nella foto a corredo dell’articolo).

Ad esprimere la vicinanza alla famiglia tre consiglieri comunali (da ciò si può vedere quanto Pisicchio fosse un personaggio in vista a Fiumicino). Queste le loro parole, riportate dal Messaggero: “Fiumicino oggi perde un pezzo importante della sua storia. Guido Pisicchio rimane tra i pionieri di quella attività di ristorazione che negli anni ha reso celebre il nostro Comune ovunque. Guido rimane e rimarrà per sempre una figura storica. La sua personalità è stata per molti giovani e meno giovani un punto di riferimento e la sua amicizia motivo di orgoglio. Ci uniamo al profondo dolore della famiglia. Grazie Guido per quello che hai fatto e per l’affetto che ci hai concesso”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!