Germania: oggi Maria avrebbe compiuto 20 anni, il padre la ricorda così

maria-ladenburgerProprio oggi Maria avrebbe compiuto 20 anni, invece, in una triste notte di ottobre qualcuno ha posto fine alla sua vita dopo averla brutalmente stuprata. La polizia tedesca dopo oltre un mese di ricerche ha individuato il colpevole in un richiedente asilo proveniente dall’Afghanistan e lo ha arrestato lo scorso venerdì.

Secondo la cronaca di ottobre Maria Ladenburger, figlia del brillante avvocato Clemens Ladenburger che lavora da tempo per la Commissione Europea, era andata ad una festa con delle amiche, intorno alle 2:30 di mattina si stava recando a casa per rispettare il consueto coprifuoco imposto dai genitori, ma durante il cammino è stata intercettata dall’aggressore, stuprata ed uccisa prima di essere scaricata nel fiume Dreisam.

Il ricordo commosso e commovente del padre ci permette di conoscere chi era Maria prima di essere la vittima di un bruto aggressore, una brillante studentessa e una bellissima ragazza con un cammino spianato davanti che amava dedicarsi ai rifugiati come volontaria al centro di Friburgo, ma anche e sopratutto una figlia che aveva portato gioia e serenità ai suoi genitori che il Dottor Clemens descrive così: “Maria è stata per 19 anni un raggio di luce per la nostra famiglia e così la vogliamo ricordare. Ringraziamo Dio per averci fatto il dono di averti con noi e siamo sicuri che ora tu sia al sicuro con lui“.