Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Acerra: Davide a soli 7 mesi è l’ultima vittima della terra dei fuochi

CONDIVIDI

acerra-in-lutto-il-piccolo-davide-si-spegne-a-soli-sette-mesiDavide, 7 mesi, non ha fatto in tempo a dire la sua prima parola che un cancro lo ha portato via alla famiglia lasciando solo un vuoto condito da rimpianti e domande che non avranno mai una risposta. La piccola vittima, nata ad Acerra (nella terra dei fuochi, provincia di Napoli) è solo l’ultima delle tante vittime causate dall’inquinamento che sta distruggendo una delle terre più belle del nostro paese, e pensare che al tempo dei romani questo stesso terreno veniva chiamato “Campania Felix” ad indicare sia la fertilità del terreno che la felicità e la salute che la contraddistinguevano.

Sebbene il piccolo Davide sia una vittima senza carnefice, la sua scomparsa grida vendetta, è impossibile non indignarsi per i danni che alcuni uomini stanno causando alle persone per il solo fine di lucro, la pensa così anche il Sacerdote di Acerra, Don Antonio Di Donna, che nella messa officiata in ospedale ha ricordato ai presenti: “La morte di un innocente è l’ostacolo più grande alla nostra fede, ancor di più se pensiamo che è vittima innocente di un ambiente inquinato”. Ci associamo alle parole che il sacerdote ha rilasciato a ‘Napoli Today‘ quando aggiunge che bisogna ricercare i colpevoli tra chi si è riempito le tasche a discapito della salute dei suoi concittadini, nella speranza di non dover più parlare di una morte così dolorosa.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore