Tragedia in spiaggia: bambina muore soffocata dopo essere sotterrata dalla sabbia

Una tragedia imprevedibile e dolorosa ha spezzato la vita di una bambina in Oregon (Satui Uniti d’America). Isabel Grace Franks: è questo il nome della bambina di soli 9 anni che, mentre si trovava sulla spiaggia di Lincoln City, è venuta a mancare in seguito ad un incidente tanto banale quanto drammatico.

beach-bannerLa piccola stava tranquillamente giocando vicino alla riva, con alcuni bambini della sua età: tutti insieme, i ragazzini erano impegnati a  scavare una grande buca abbastanza profonda da poterci entrare, per potervi giocarvi successivamente. Ma, improvvisamente, è avvenuta la terribile tragedia: la quantità di sabbia accumulata dai bambini al bordo della buca sarebbe collassata su sé stessa, atterrando totalmente sopra alla piccola bambina che, in un batter d’occhio, ne è rimasta sepolta.

Isabel è stata colta di sorpresa dalla frana di sabbia; immediatamente i bagnati ed i genitori della piccola sono accorsi in suo aiuto tentando di dissotterrarla, ma per cinque minuti la bambina non è riuscita a respirare. I soccorsi tempestivi non sono riusciti a salvare la bambina che, dopo un’ora di ricovero in ospedale, è morta.