Donna investita da treno ad alta velocità: morta sul colpo

L’ennesimo dramma che coinvolge i binari italiani si è consumato poche ore fa: ieri mattina la linea ferroviaria Torino-Milano è stata immersa nel più completo caos, macchiandosi nuovamente di sangue. Inizialmente un problema tecnico a livello della stazione di Torino avrebbe creato dei disagi notevoli, ma il peggio doveva ancora venire. Infatti, verso le ore 10, presso la stazione di Novara, è avvenuto un incidente fatale che ha coinvolto una donna.

polizia-ferroviaria-polfer-ok-2Secondo la prima ricostruzione, un Tgv (Train à Grande Vitesse, treno ad alta velocità) ha travolto ed ucciso immediatamente una donna che si trovava proprio sul binario: di conseguenza, la linea ferroviaria è stata mantenuta in completo stop per consentire l’arrivo delle autorità e dei soccorsi, ma anche per rimuovere il corpo della povera vittima della tragedia. I treni sono rimasti totalmente bloccati per diverse ore.

Le cause dell’incidente sono ancora del tutto ignote: la polizia starebbe indagando per capire il motivo per cui la donna si trovava sul binario al momento del passaggio del treno. Nessuna pista viene esclusa: potrebbe trattarsi di un caso di suicidio -essendo questi episodi abbastanza frequenti-, oppure potrebbe essere un incidente vero e proprio: la soluzione del mistero ancora non è vicina.