E’ morta Francesca Dal Rosso, la “Wondy” che raccontò la sua malattia in un libro

wondyAveva scelto di raccontare la sua malattia in un libro, il cui sottotitolo era “Ovvero come si diventa supereroi per guarire dal cancro”, utilizzando lo pseudonimo di “Wondy”, un diminutivo della celebre eroina Wonder Woman.

Francesca Dal Rosso, giornalista e scrittrice, ha perso la sua battaglia contro il cancro all’età di 42 anni. A riferirlo è il marito, Alessandro Milan, conduttore radiofonico di Radio24, che su Twitter ha riportato la notizia del decesso della moglie. “La mia amata Francesca, la nostra @wondy74, ci ha lasciati e ci saluta da un luogo speciale: il Paradiso. Vi voglio bene”, il tweet struggente di Milan. La Dal Rosso soffriva da anni di tumore. 

La giornalista e scrittrice 42enne era laureata in filosofia e in antropologia. Nel corso della sua carriera, aveva lavorato alla Rai, a Radio24 e a Rcs Mediagroup, e dal 2015 era giornalista freelance. Alla radio era stata autrice per il programma di Enrico Ruggeri “Il Falco e il Gabbiano”, e aveva un blog sul sito di Vanity Fair.

Francesca Dal Rosso aveva scelto di raccontare la sua malattia in un libro: nel 2014 è stata ospite del programma “Le invasioni barbariche”, condotto da Daria Bignardi su La7, dove ha spiegato le ragioni di questa scelta.