Savona, operatrice ecologica disarma rapinatore: il Comune la premia

loanoNon è detto che tutte le ciambelle riescano con il buco, così come non è detto che tutte le rapine vadano a segno. Talvolta, infatti, può accadere che il malvivente incappi in un agente in borghese, o magari in un esperto di arti marziali, che riesce a disarmare il criminale, mandando a monte i suoi piani.

Di certo, i cittadini di Loano, in provincia di Savona, non potevano aspettarsi che a fermare un malintenzionato sarebbe stata addirittura un’operatrice ecologica del comune ligure. Il fatto è accaduto stamattina: un rapinatore ha infatti tentato di saccheggiare un’imprenditrice che aveva appena finito di raccogliere gli incassi dai propri negozi.

Il malvivente, che era spalleggiato da un complice, si sono avvicinati alla donna minacciandola con una pistola: alla scena hanno assistito alcuni passanti in corso Europa, nel centro di Loano, e hanno deciso di intervenire. Il gruppetto è riuscito a bloccare uno dei due rapinatori, gettandolo a terra e trattenendolo fino all’arrivo dei carabinieri: qui è entrata in gioco l’operatrice ecologica, che ha provveduto a disarmare il criminale.

Il complice è riuscito a fuggire a bordo di uno scooter, mentre il rapinatore fermato è stato subito arrestato dai carabinieri intervenuti sul luogo. Il Comune di Loano conferirà un encomio all’operatrice ecologica che materialmente ha disarmato il malvivente per il coraggio dimostrato.