Voghera: esce dal carcere per un permesso premio ed evade

carcereUn uomo di 60 anni che nonostante la collaborazione con la giustizia avrebbe dovuto scontare un ergastolo, aveva ricevuto nei giorni scorsi un permesso premio di quattro giorni (per buona condotta) per andare a trovare la madre nella zona di Ivrea. Il pentito, però, sarebbe dovuto tornare nel carcere di Voghera entro domenica sera.

La notizia è stata diffusa dal Presidente del Sappe, Donato Capece, il quale ha aggiunto che si tratta di un vera e propria evasione e che il colpevole di tale reato rischia gravi conseguenze se ripreso. Il magistrato di sorveglianza aveva creduto al pentimento del carcerato tanto da concedergli un permesso premio di 4 giorni, sembrava che l’unico desiderio dell’uomo fosse passare qualche giorno in compagnia della madre nella sua città natale, ma evidentemente la prospettiva di tornare in una cella per il restante tempo della sua vita lo ha convinto a tradire la fiducia accordatagli dal magistrato.

In questo momento sia i carabinieri che la polizia sono alla ricerca dell’uomo in Piemonte ed in Lombardia, le ricerche si concentrano ad Ivrea e Torino, ma le forze dell’ordine sono state allertate anche in provincia di Voghera e di Pavia. La speranza è che il carcerato non abbia organizzato tutto per tempo e sia riuscito ad uscire dai confini italiani.