Milano: trovati capelli e muffa nei piatti della mensa scolastica

formaggioBrutto ritorno dal ponte dell’Immacolata per alunni ed insegnanti della scuola elementare Stoppani di Milano: il lunedì dopo il ponte lungo ha riservato una spiacevole sorpresa, una volta arrivati in mensa per il pranzo è stata servita una pasta al burro con parmigiano ma il pasto si è fermato quando uno degli insegnanti si è accorto che il parmigiano sopra la pasta era ammuffito.

I docenti dell’istituto di Corso Buenos Aires hanno subito fotografato il piatto e mandato una nota di reclamo alla società che si occupa di rifornire la mensa scolastica ‘Milano Ristorazioni‘. Dell’accaduto sono stati informati anche i genitori degli alunni, sono stati scoperti 15 piatti ricoperti da muffa, mentre altri erano ricolmi di capelli ma la preoccupazione degli insegnanti è che i piatti guasti potessero essere molto più numerosi.

La reazione dei genitori ad un simile inconveniente è stata veemente e molti di loro si sono rivolti all’agenzia di ristorazione in cerca di spiegazioni sull’accaduto. Se il disgusto per un piatto pieno di muffa non fosse sufficiente, al danno si è unita la beffa dato che uno dei rappresentanti della ‘Milano Ristorazioni’ ha risposto alle mail dei genitori così: “Il parmigiano diventa verde quando versato sulla pasta calda“.