Camerun, l’inchino del ministro diventa un fenomeno sul web

bidoungL’inchino, da sempre, è la maggior forma di riverenza riservata ad un capo di Stato. Nel corso della storia abbiamo assistito a diverse ‘gaffe’, ma quella accaduta in Camerun è davvero esilarante.

Il tutto si è verificato durante una serata di gala in onore della nazionale di calcio femminile, reduce dal secondo posto alla Coppa d’Africa. Quello che doveva essere un semplice saluto si è rivelato uno strafalcione senza precedenti: nell’atto di inchinarsi dinanzi al presidente Paul Biya, il ministro dello Sport camerunense, Pierre Bidoung, ha ‘sbagliato le misure’, restando troppo lontano dal capo di Stato. Questo errore di valutazione lo ha costretto ad un piegamento eccessivo per salutarlo a dovere. Fin troppo eccessivo, dato che l’inchino è diventato un autentico fenomeno virale sul web, con prese in giro di tutti i tipi da parte degli utenti dei social.

Nelle foto pubblicate su Facebook, Twitter e Instagram si possono trovare tutte le parodie del gesto di Bidoung: si va dall’inchino nei confronti di un gatto, a strane forme di piegamento per compiere il canonico saluto, addirittura con i piedi arrampicati sul muro.

Insomma il web è scatenato, e chissà se il ministro dello sport camerunense riuscirà a prenderla con ironia o resterà infastidito da questa strana popolarità.