Il metodo infallibile per cucinare le patatine fritte? Non aggiungete l’acqua

patate-fritteDa qualche tempo gira una pagina ironica che consiglia di aggiungere l’acqua nell’olio di frittura delle patatine per renderle croccanti, l’idea di base è quella di giocare sulla difficoltà di cuocere adeguatamente le patate fresche, molti sul web si lamentano della difficoltà di capire la giusta temperatura dell’olio, e suggerire un “Metodo infallibile“. L’assurdità del consiglio è tale che mai ci saremmo aspettati di dover smentire questa “Bufala“, eppure dopo quello che è successo a Bolzano ci sembra un obbligo: un anziano si è messo a friggere le patatine, poi, come da consiglio, ha aggiunto un bel bicchierone d’acqua all’olio di cottura e si è assentato un attimo in attesa di poter controllare la cottura.

Nel frattempo l’acqua nella padella ha raggiunto la temperatura di ebollizione creando un vero e proprio muro di fuoco che ha incenerito la cucina, la quale non è esplosa solo grazie all’intervento tempestivo dell’uomo che è riuscito ad azionare il sistema anti incendio dell’appartamento. Per fortuna l’anziano se l’è cavata con qualche bruciatura ed ha evitato che l’appartamento andasse a fuoco per intero, ma dovrà necessariamente comprare una cucina nuova.

Visto il precedente, non è poi così assurdo sottolineare come aggiungere l’acqua all’olio caldo sia altamente pericoloso, quindi, per la vostra incolumità prima di attuare un consiglio insolito vi chiediamo di informarvi meglio a riguardo.