Cina – Stati Uniti, è tensione dopo il furto di un drone americano

stati uniti cinaAlta tensione tra gli Stati Uniti e la Cina, dopo che la marina della potenza asiatica ha sequestrato un drone della marina statunitense: gli Stati Uniti stavano raccogliendo dati scientifici nelle acque internazionali nel Mar Cinese Mediterraneo, da sempre zona di dispute territoriali.

Il sequestro – il primo di questo tipo in tempi recenti – ha portato ad una presa di posizione pubblica degli Stati Uniti affinché venga restituito: a quanto pare, il drone sarebbe stato rubato proprio davanti agli occhi dell’equipaggio americano.

A quel punto l’equipaggio avrebbe contattato gli ufficiali cinesi via radio dicendo che si trattava di un drone di proprietà americana, senza ricevere risposta: l’unico contatto sarebbe avvenuto in seguito quando i cinesi avrebbero detto che sarebbero tornati alle loro operazioni.

Aumentano così le tensioni tra Cina e Stati Uniti: da un lato la presenza militare sempre crescente della potenza asiatica nell’area oceanica in questione, dall’altro i rapporti ricuciti tra Taiwan e Stati Uniti (almeno, così parrebbe dopo la chiamata di Tsai Ing-wen, presidente di Taiwan, al neo eletto Trump), non fanno che accrescere i cattivi rapporti tra le due superpotenze.