Macerata, scossa da 3.4 di magnitudo alle 2.30

terremoto-oggi-sisma-701x445Continuiamo a riportare per dovere di cronaca le scosse che avvengono nella provincia di Macerata, nella zona del Parco Nazionale dei Monti Sibillini: nella notte, intorno alle 2.30 italiane, è stata registrata una scossa di magnitudo 3.4 con una profondità di 10 km.

La terra non pare avere intenzione di smettere di tremare nell’area: si tratta di fatto della seconda scossa superiore ai tre gradi di magnitudo nelle ultime 24 ore.

E, come registrato nel pezzo di ieri dedicato alla scossa avvenuta intorno a mezzogiorno, bisogna segnalare come nell’ultima settimana le scosse con magnitudo superiore ai tre gradi vengano registrate con una cadenza incredibilmente regolare (parliamo di una media di due scosse al giornO).