Venezia, incendio in casa: anziani coniugi muoiono carbonizzati

Li hanno trovati accanto carbonizzati, uccisi dall’incendio che ha completamente divorato la loro villetta. E’ accaduto 2148274_vigili_del_fuoco_2_2_-jpg-pagespeed-ce-6ljkyprc4a Stra, in provincia di Venezia, dove una coppia di anziani coniugi di origine britannica ha perduto la vita la scorsa notte.

Secondo le ricostruzioni effettuate dai Vigili del Fuoco, ad innescare l’incendio potrebbe essere stato un corto circuito dell’impianto elettrico, anche se non si escludono del tutto cause di altra natura. Ad ogni modo il propagarsi delle fiamme è stato rapido e impietoso. Una volta raggiunto il tetto di legno è stato addirittura impossibile avvicinarsi alla struttura. Ci sono voluti sei automezzi e 20 operatori per domare le fiamme. Uomini dei Vigili del Fuoco sono arrivati da Mestre, Padova e Mira.

Una volta placato l’incendio, i soccorritori hanno trovato l’uomo all’interno dell’appartamento vicino al corpo della moglie. Probabilmente l’uomo era riuscito ad uscire dall’abitazione ma ha deciso di rientrare nel tentativo di aiutare la moglie, trovata ancora a letto. Ad ucciderla sono state le esalazioni prodotte dalle fiamme. Dolore e profondo cordoglio nel piccolo paese.

G.c.