26enne colpito dal treno: tragedia sfiorata

È stata sfiorata la tragedia, oggi, nel territorio milanese dove un ragazzo di 26 anni è stato colpito (ma non investito, come alcune news avevano riportato) da un treno; l’incidente, che poteva essere fatale, si è consumato a livello della stazione milanese di Rogoredo.

trenoSecondo le prime ricostruzioni, il ragazzo è stato trovato in condizioni non gravi sopra i binari dei treni della stazione; il segnale alla polizia ferroviaria sembrerebbe essere arrivato intorno alle ore 9:30, quando è stato segnalato da alcuni civili la presenza di un uomo seduto sulla massicciata della stazione. Il ragazzo è stato soccorso poiché si trovava in stato confusionale; non solo, ma presentava anche diverse fratture e qualche botta. Perciò è stato trasportato d’urgenza al San Raffaele, dove hanno dichiarato che il 26enne non si trova assolutamente in pericolo di vita.

La prima ipotesi è che il giovane ragazzo abbia dormito vicino ai binari, oppure che abbia tentato una attraversata rischiosa, che per sua fortuna non è finita in maniera tragica. Nessun treno è stato fermato ed il traffico sulle ferrovie è proseguito come tutti i giorni, è solamente stata rallentata la viabilità nel tratto locale per consentire un adeguato soccorso al giovanotto.