Inghilterra: perdono il permesso e lasciano il bambino senza pranzo

callum-jpg-galleryL’ultimo giorno di scuola prima delle vacanze natalizie è quello preferito da ogni bambino, le lezioni sono temporaneamente sospese per fare spazio ad attività ricreative ed i bimbi possono pranzare e festeggiare con gli amici, almeno di solito è così e lo è stato per tutti tranne per il piccolo Callum Fox (9 anni).

Callum esattamente come il fratello e la sorella aveva ricevuto il permesso di partecipare al pranzo di natale organizzato dalla Rawcliffe Primary School, nel corso delle attività lavorative, però, gli operatori delle mensa hanno perso il permesso del bambino e come risultato, mentre gli altri si godevano cibarie squisite Callum è stato costretto a guardarli con in mano un semplice tramezzino da supermercato ed una mela al posto del gelato.

Quando il giorno di scuola è finito e la madre è andato a prendere lo sfortunato bambino gli ha chiesto come fosse andato il pranzo di natale e quando è venuta a conoscenza di tutta la situazione è andata su tutte le furie, dichiarando al quotidiano inglese ‘Metro.co.uk‘: “Suo fratello e sua sorella hanno avuto il pranzo e lui no. Credo che i dirigenti scolastici avrebbero dovuto fare qualcosa per i bambini che non avevano il permesso, come fare un pranzo alternativo ma non è successo nulla di tutto questo“.

Costernato per l’accaduto il preside della scuola si è scusato con la madre e con il bambino ed ha promesso che una cosa del genere non succederà mai più perché d’ora in poi vigeranno nuove regole per la mensa.