Ultim’ora: ambasciatore russo ucciso ad Ankara in attentato

attentatore AnakraDopo le proteste contro Mosca per l’intervento russo in Siria, il tenore del dissenso contro la Russia cambia di tono, arrivando a diventare violento: l’ambasciatore russo ad Ankara, Andrey Karlov, è infatti stato ucciso in un attentato.

Mentre presenziava la mostra fotografica ‘La Russia vista dai turchi’, l’uomo è stato raggiunto da alcuni colpi da fuoco: nonostante il pronto trasferimento in ospedale, il diplomatico russo non ce l’ha fatta, morendo poco dopo. L’attentatore, che ha sparato al grido di ‘vendetta per Aleppo’, ha ferito altre tre persone prima di essere ucciso dalle teste di cuoio.

Si attendono le reazioni russe, dopo che il presidente Vladimir Putin è stato immediatamente informato (come riferito dal portavoce Dmitri Peskov).

Di seguito, un video che racconta quanto accaduto poc’anzi: