Neonata muore dopo l’allattamento, indagati 5 medici

Una bambina di appena due mesi di vita è morta durante l’allattamento: è un evento tragico che ha lasciato senza parole tutta la comunità di Forlì. A rivelarlo sono i media locali. La bambina era l’ultima nata di un parto gemellare che aveva dato alla luce tre piccoli bambini: la povera bambina, però, era affetta sin dalla nascita da alcuni problemi respiratori abbastanza seri.

neonato-2La vicenda risale al 10 Dicembre, all’ospedale di Rimini dove la piccola è nata: in quel giorno, la neomamma era impegnata ad allattare la bambina di soli due mesi e mezzo; dopo averla nutrita, l’ha adagiata sul lettino. Poco dopo, la donna si è resa conto che qualcosa non andava: la piccolina non stava più respirando, e lei si è immediatamente precipitata a contattare i soccorsi, ma i volontari del 118 non hanno potuto fare nulla se non tentare -senza alcun successo- di rianimare il corpo della piccola.

Al momento ben cinque medici sono indagati. La pm Lucia Spirito, infatti, ha imposto l’apertura di un’inchiesta per ipotesi di omicidio colposo; verrà eseguita una autopsia in presenza dei legali dei medici indagati, perché venga fatta chiarezza su cure e procedure utilizzate con la povera vittima. Nuovi risultati sono attesi entro due mesi.