Lo youtuber Adam Saleh cacciato dal volo perché parlava in arabo

adam-salehGli attacchi terroristici di questi anni hanno avuto l’effetto sperato dai loro ideatori creando una sorta di isteria collettiva che in alcuni casi si tramuta in violenza verbale ed episodi di razzismo come conferma il video girato all’aeroporto di Londra da famoso youtuber Adam Saleh, nel quale questo mostra come viene cacciato da un volo della Delta Arilines solo per aver parlato in arabo al telefono.

Saleh ha una fan base enorme registrata sul suo canale youtube (oltre 2 milioni di follower), come molti ragazzi ai giorni nostri è diventato popolare grazie alle trasmissioni web in particolare per i video burla che sono il suo marchio distintivo. Il ragazzo nel video ha spiegato che i membri dello staff della Delta Airlines lo stavano obbligando a scendere dall’aereo perché un gruppo di persone lo ha sentito parlare in arabo con la madre (la donna non capisce l’inglese ed l’unico modo per comunicare) per avvertirla che stava per partire. Nel video inoltre si vedono almeno sei persone che lo accompagnano fuori dall’aereo inveendo ed urlando “Addio”.

Una volta in aereoporto, Saleh ha detto allo staff che il video in cui lo portavano fuori dal aereo sarebbe stato visto da milioni di persone e che in quel momento c’erano già 131.000 visualizzazioni. Questo non ha impedito loro di continuare quel gesto di intolleranza, cosa che ha portato lo youtuber a pubblicare uno sfogo su Twitter dove ha postato la seguente frase: “Siamo nel 2016.Delta Airlines ci ha cacciato perché parliamo un linguaggio differente. Voi gente siete razzisti. Io dico una parola in un linguaggio differente e voi vi sentite minacciati?“.