Bari, donna ritrovata morta in un sottopasso: è una studentessa scomparsa da mesi

bariUn’agghiacciante ritrovamento quello capitato ad alcuni passanti di Terlizzi, in provincia di Bari. Il corpo di una ragazza impiccata è stato infatti scoperto questa mattina nella cittadina pugliese, lungo la scala pedonale di un sottopasso. Da quanto emerso finora, sembra che la giovane avesse una corda di nylon intorno al collo.

La donna è una studentessa di 22 anni che si era allontanata da casa volontariamente alcuni mesi fa. Potrebbe trattarsi di suicidio, ma si stanno vagliando tutte le ipotesi. I motivi che hanno portato la ragazza ad allontanarsi da casa non sono noti.

Ad accorgersi della presenza della giovane, come detto in precedenza, sono stati alcuni passanti, che hanno allertato gli agenti della vigilanza privata presenti in zona. Inutile ogni tentativo di rianimazione. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno eseguito i rilievi tecnici.

Sul luogo del macabro ritrovamento è intervenuta anche la Sezione investigazioni scientifiche dell’Arma per cercare di trovare conferma, insieme all’esito dell’autopsia quando sarà eseguita, che si tratti di un suicidio.

Seguiranno aggiornamenti