Voleva arrivare a vedere il figlio scartare i doni, ma è morta 10 giorni prima

ninaLa notizia della tremenda malattia (cancro all’intestino) ha sconvolto la vita di Nina Cusick (34 anni), la giovane donna infatti era da poco diventata mamma e i medici le avevano detto quest’estate che dato lo stato avanzato del cancro la sua aspettativa di vita sarebbe stata di pochi mesi.

Certa di avere poche possibilità di arrivare al gennaio 2017 (mese in cui avrebbe partecipato a dei test clinici) aveva espresso il desiderio al marito, Ed Cusick, di arrivare quanto meno alla vigilia di Natale per vedere il suo unico figlio scartare i primi doni della sua vita. Ed, marito devoto e innamorato, è riuscito ad ottenere un finanziamento di 100.000 sterline per permettersi le cure necessarie a prolungare per un periodo sufficiente la vita della moglie, la speranza era quella di fare regredire il tumore fino a raggiungere i test clinici, ma sarebbe bastato anche arrivare a Natale.

Purtroppo però Nina è morta 10 giorni prima di quella data non riuscendo a realizzare nemmeno il suo ultimo desiderio, ad annunciare la morte della moglie è stato proprio Ed in un commovente post su Facebook: “E ‘ con immenso dolore che scrivo queste parole per informare tutti i nostri amici che ho perso la mia Nina. Se n’è andata in ospedale dopo aver contratto un infezione la scorsa settimana“. Ne prosieguo del post il devastato Ed ha spiegato che, nonostante i suoi sforzi e la strenua volontà di Nina di arrivare a Natale, gli antibiotici non facevano effetto e che giovedì sera è morta tra le sue braccia.