Carrie Fisher colpita da infarto su volo per Los Angeles: “principessa Leila” fuori pericolo

leia19Paura per l’attrice Carrie Fisher, notoriamente conosciuta per aver interpretato la principessa Leila in Guerre Stellari. La donna ha infatti subito un arresto cardiaco mentre era in viaggio da Londra a Los Angeles, un quarto d’ora prima che l’aereo sul quale si trovava arrivasse a destinazione.

Immediato il trasporto in ospedale dall’aeroporto, dove ad attenderla si trovava già un’ambulanza allertata dal personale di bordo. “Critiche” le sue condizioni, come ha dichiarato il fratello Todd. Lo stesso, appena qualche ora dopo il tragico evento, si è preoccupato di informare la stampa che, dopo essere stata ricoverata in terapia intensiva, l’attrice si trova ora “fuori dall’emergenza ed in condizioni stabili.”

Dalle prime ricostruzioni, e dalla testimonianza di alcuni presenti, è risultato che la Fisher abbia avvertito un malore “smettendo poi di respirare” per 10 minuti. Il tabloid britannico Daily Mail, che ha pubblicato la notizia per primo, ha anche riportato il racconto fatto su Twitter da una testimone.

La Fisher, della cui partecipazione al cult fantascientifico tutti si ricordano, è nota anche per aver preso parte ad altre pellicole di successo come quella avuta nel film Blues Brothers, di John Beluschi, nella quale interpretava i panni della compagna del protagonista.

G.c