Verbania: Alessia è l’ennesima vittima della gelosia del compagno

alessia-partesana_24122534La violenza non si ferma nemmeno per la vigilia di Natale, a fare le spese dell’ennesima follia dettata dalla passione è stata Alessia Partesana, ragazza di soli 29 anni e madre di una bambina di 4 che è stata brutalmente uccisa dal compagno durante le prime ore del mattino.

Il feroce delitto ha avuto luogo a Bee, paesino sulle colline sopra la Verbania in prossimità del lago Maggiore, la coppia stava litigando nuovamente a causa della gelosia dell’uomo, la discussione si è protratta per tutta la notte, poi la donna, esausta dalla lite e dal carattere eccessivamente protettivo del suo convivente, gli ha detto che voleva lasciarlo e che avrebbe portato con se la bambina.

L’uomo accecato dalla rabbia ha preso un coltello ed ha cominciato a colpire la compagna con inaudita ferocia causandone la morte, sconvolto da quanto appena fatto, il colpevole ha preso la macchina ed è fuggito dal luogo dell’omicidio giungendo fino a Intra, poi il rimorso ha vinto e si è deciso a fermarsi ed informare i carabinieri di quanto appena compiuto.

L’assassino si è diretto al Comando Provincia di Verbania per consegnarsi alla giustizia, dove lo attendeva il Procuratore Mezzina per raccogliere la deposizione, nel frattempo una pattuglia si è recata nella casa della coppia per esaminare la scena del crimine.