Inghilterra, maxirissa in strada la notte di Natale: 5 arresti, 100 persone coinvolte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:27

Cinque persone sono state arrestate e diverse decine denunciate. E’ questo l’epilogo (provvisorio) di una maxi rissa five-arrested-following-christmas-morning-mass-brawl-in-woking-town-centrescoppiata la notte di Natale nella contea di Surrey, Inghilterra.

L’episodio è stato riportato dalle maggiori testate britanniche a causa dell’elevato numero di persone coinvolte. Secondo le ricostruzioni, infatti, un centinaio di persone sarebbero state responsabili di quella che potrebbe essere definita una piccola sommossa. Siamo attorno alle 3 della notte, in una zona cittadina nella quale in tanti, come un pò dappertutto la sera di Natale, si ritrovano per scambiarsi gli auguri e bere qualcosa.

Non sono ancora chiare le cause che hanno acceso il diverbio, ma ad un tratto la polizia riceve una segnalazione di una maxi rissa in corso. Vengono allertate alcune pattuglie della zona e vengono mandati degli agenti con i cani per riportare l’ordine. All’arrivo delle forze dell’ordine, però, i partecipanti si coalizzano per lanciare monete ed oggetti contundenti contro la polizia. Anche un elicottero viene fatto levare in volo per perlustrare l’area.

Clinton Blackburn, ufficiale di polizia di Surrey, ha commentato l’evento con queste parole: “La vigilia di Natale è una notte popolare- ha detto- e la gente tende ad uscire e a socializzare fino a notte fonda per il gusto di trascorrere delle ore serene.”

“Tuttavia- ha proseguito- questo evento spiacevole ha coinvolto un folto gruppo di persone. La polizia di Surrey non tollera questo tipo di comportamento, ed invita chiunque possa fornire informazioni importanti alle indagini a presentarsi presso il comando o a contattare la polizia in qualche modo.”

“Siamo determinati- ha concluso- ad identificare tutti coloro che sono stati coinvolti per garantire che vengano assicurati alla giustizia. Il nostro proposito è quello di garantire la sicurezza della nostra comunità.”

G.c.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!