E’ morta Carrie Fisher, la principessa Leila di Star Wars: aveva 60 anni

Carrie Fisher è morta martedì mattina in un ospedale di Los Angeles. La donna, nota attrice, ha avuto un infarto sul volo che la portava da Los Angeles fino a Londra, qualche giorno fa. Le sue condizioni erano state giudicate non gravi, ma erano peggiorate poco dopo.

E’ stato il portavoce della famiglia a comunicare ufficialmente la morte della attrice: “E’ con una tristezza profonda che Billie Lourd conferma che la sua amata madre Carrie Fisher è deceduta alle 8:55 di questa mattina. E’ stata amata dal mondo e lei ci mancherà profondamente” si legge nella dichiarazione ufficialmente rilasciata dalla famiglia.

carrieLa notizia è stata data solamente ora. La donna, 60 anni, faceva l’attrice da sempre ed è diventata famosa per aver interpretato il ruolo della principessa Leila nella saga di Star Wars. La Fisher era stata la principessa Leila in tutte le saghe di Guerre Stellari ma aveva iniziato la sua carriera nel cinema facendo la comparsa nella scena finale del noto film Blues Brothers.
Da ultimo, aveva interpretato la principessa Leila anche nell’ultimo film della saga: Guerre Stellari – Il risveglio della forza, nel 2015.
Nel 2018 avrebbe dovuto prendere parte all’ottavo episodio: per adesso, era in tour per presentare il suo libro nel mondo, ‘Diario di una principessa’.