Napoli, difende la fidanzata durante una rapina e gli sparano; 20enne in fin di vita

Momenti di panico in provincia di Napoli, a Torre del Greco, dove un tentativo di rapina ha lasciato fra la vita e la morte un 20enne. Un ragazzo di vent’anni si trovava ieri sera, attorno alle 22, sul suo scooter assieme alla fidanzata, quando è stato avvicinato da due rapinatori. I due hanno tentato di rubare lo scooter del ragazzo, il quale ha reagito per difendere la moto e la fidanzata. A quel punto i due rapinatori hanno estratto una pistola ed hanno sparato diversi colpi di arma da fuoco verso il giovane, colpendolo alla schiena ed alle gambe. 

carabinieriL’episodio è avvenuto in via del Corallo, la strada che collega il centro storico di Torre del Greco ad Ercolano. I due hanno fermato con la forza i due ragazzi ed il 20enne ha cercato di reagire alla rapina. I cinque colpi di pistola che hanno raggiunto il ragazzo lo hanno colpito alle gambe e gli hanno distrutto quasi del tutto la milza. Il ragazzo è stato portato subito in ospedale, le sue condizioni sono molto gravi: i medici stanno tentando di tutto per cercare di strapparlo alla morte.

I carabinieri del nucleo operativo di Torre del Greco sono al lavoro per cercare di ricostruire la dinamica e trovare i due colpevoli. Non si escludono anche altre ipotesi riguardo al movente dell’aggressione. Una cosa è certa: i due che hanno sparato lo hanno fatto cercando di uccidere il giovane.