Ostia, si teme per le sorti di due sedicenni scomparse

16enni disperse OstiaSono scomparse dalle 18 dello scorso 26 dicembre e adesso inizia a serpeggiare la paura per le loro sorti: parliamo di Jasmine e Siria, due sedicenni di cui non si hanno notizie da due giorni.

Su Facebook è stato lanciato un appello per provare a ritrovare le due ragazze, con annessi segni di riconoscimento per poter capire se si tratti di loro: “Jasmine, che è alta 1,70 circa, ha i capelli lunghi castano scuro e gli occhi scuri, ha un piercing sulla lingua e un tatuaggio al braccio destro con scritto “Monica”, indossava abiti scuri un pantalone tipo tuta mimetica a fantasia scuri e aveva con se una valigetta metallica contenente prodotti di cosmesi e una busta contenente un jeans alla moda con uno strappo altezza ginocchio. I loro cellulari sono spenti”.

Non si hanno più notizie delle due giovani, delle cui sorti vi terremo aggiornati, da quando hanno preso un treno da Acilia ad Ostia per tornare a casa. I Carabinieri di Ostia sono sulle loro tracce.