Uomo scomparso a Bologna, trovata l’auto a Lido di Dante: proseguono le ricerche

Proseguono le ricerche di Mario Raffaele Gatti, 54enne di Ozzano Emilia, paese in provincia di Bologna. L’uomo è scomparso da qualche giorno, il 23 dicembre: dietro la sparizione, probabilmente, la depressione che si era impadronita dell’uomo dopo che gli era stata negata la parte di eredità contenuta nel testamento di un vicino di casa del quale si era preso cura fino alla morte. Questa resta la principale ipotesi della scomparsa.

schermata-2016-12-28-alle-10-39-14I soccorritori lo stanno cercando ovunque, nelle zone di Ravenna, e a Lido di Dante dove la sua auto, una Fiat Grande Punto, è stata trovata dai familiari dell’uomo il 26 dicembre. L’auto era parcheggiata di fronte al Bagno Passatore. Gatti al momento della scomparsa indossava un giubbotto verde scure, jeans blu scuri, scarpe marroni. E’ moro, stempiato, con un naso pronunciato.

I testimoni che l’hanno visto nelle ore dopo la scomparsa sono stati sentito a lungo; qualcuno ha sostenuto anche di avergli parlato assieme nei giorni dopo la sparizione. Gli inquirenti stanno controllando anche le telecamere della zona della scomparsa. L’uomo, sposato e con figli, in passato non aveva mai manifestato intenti suicidi. La sua auto potrebbe essere stata trovata a Lido di Dante perché questa era la zona dove passava le vacanze in campeggio.