Meningite, nuovo caso: bimbo di 22 mesi muore a Firenze

meningiteNon si placa la psicosi collettiva per i molti casi di meningite che si stanno verificando in diverse zone del nostro Paese. L’ultimo è quello accaduto a Firenze, dove un bimbo di 22 mesi è morto all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze perchè colpito da meningite di tipo C.

Il piccolo, originario di Porcari (Lucca), non era stato vaccinato. La diagnosi di sepsi da meningococco di tipo “C” è stata confermata dal laboratorio di immunologia della AOU Meyer di Firenze.

Il bimbo è giunto mercoledì sera al Pronto Soccorso dell’ospedale San Luca di Lucca, e i sintomi manifestati hanno fatto pensare subito ad una meningite: sepsi generalizzata, febbre molto alta e gravi difficoltà respiratorie. Per questo è scattato subito l’allarme:  i medici, dopo i primi accertamenti e l’inizio della profilassi, hanno ritenuto necessario trasferire il bambino all’ospedale pediatrico fiorentino.

Il bimbo è stato trasportato in ambulanza all’ospedale pediatrico Meyer intorno alle 21, ma le sue condizioni sono apparse fin da subito disperate. I medici hanno tentato a lungo di rianimarlo, ma purtroppo il bimbo non ce l’ha fatta.

Come confermato dal “Corriere”, i familiari e le persone venute in contatto con il bambino sono già stati sottoposti a profilassi, che è stata subito attivata dalla Asl. Profilassi anche per i bambini che frequentavano lo stesso asilo nido del piccolo.