Attentato di Capodanno ad Istanbul: fa un massacro vestito da Babbo Natale – VIDEO

Attentato TurchiaNonostante il dispiegamento di oltre 17.000 militari, è stato un capodanno di terrore a Istanbul: un terrorista – o forse un commando, ancora c’è da fare chiarezza al riguardo – vestito da Babbo Natale e armato di kalashnikov e vestito da Babbo Natale ha effettuato una vera e propria strage, aprendo il fuoco contro mezzo migliaio di persone. Vestito come uno dei simboli della festa cardine della cristianità (sia pur un simbolo non religioso) il terrorista, adesso ancora in fuga, ha ucciso 39 persone (tra cui 15 stranieri, come confermato dal ministero dell’Interno) e ferito oltre 70 persone (con alcuni di essi in gravi condizioni).

L’attentato – che non è ancora stato rivendicato ma che si suppone sia di matrice Isis – è avvenuto nel night club ‘Reina’, nel quartiere di Besiktas, nella zona europea della città, frequentato dalla upper class turca (e da stranieri, evidentemente).

Il massacro, però, era iniziato già fuori dal locale: l’aggressore arriva già sparando per strada, uccidendo prima di entrare le quattro persone a sorveglianza del locale (tra le quali un poliziotto), per poi proseguire con la mattanza dentro al locale.

Di seguito, alcune delle immagini reperibili su YouTube legate all’attentato: nel primo video potrete vedere i momenti immediatamente seguenti l’attentato, mentre nel secondo potrete vedere il terrorista (col cappuccio di Babbo Natale, di cui s’è spogliato dopo l’attenato) in azione: