Lancia la moglie malata in una scarpata, arrestato 71enne

scarpataHa spinto la moglie giù per una scarpata e in seguito si è lanciato anche lui. Voleva farla finita insieme alla compagna della sua vita, un 71enne di Cesena salvato insieme alla moglie dai carabinieri, intervenuti con il 118 e i vigili del fuoco, allertati da un automobilista di passaggio che aveva notato cosa stava succedendo.

L’uomo ha lanciato la propria moglie, una donna malata di Alzheimer, giù per un dirupo su un viadotto lungo la E45 nel territorio di Verghereto, nel Cesenate. L’episodio, come riferito dai media locali, è avvenuto intorno a mezzogiorno di Capodanno.

Il 71enne non è riuscito nel suo intento, dato che le forze dell’ordine sono riuscite ad intervenire e salvare la vita ad entrambi i coniugi. L’uomo, 71 anni, è stato arrestato per tentato omicidio: si trova ora in stato di choc all’ospedale Bufalini, dove è stata ricoverata anche la moglie. La donna, affetta dal morbo di Alzheimer, ha riportato varie fratture ma non è in pericolo di vita.

Il dirupo dove l’uomo ha tentato l’omicidio-suicidio si trova nei pressi del viadotto Fornello, in un punto profondo una decina di metri: la coppia ha raggiunto il luogo in questione in macchina, procedendo lungo la superstrada. Fortunatamente la donna non è volata giù ma è soltanto ‘ruzzolata’, riportando solo fratture.