Morte Isabella Noventa, intercettazione choc della Sorgato: ‘Il corpo è molto lontano’

Posto che Isabella Noventa è certamente stata uccisa, manca solo il corpo per comprendere la dinamica del delitto. La nuova intercettazione choc delle parole di Debora Sorgato potrebbe fare nuovamente luce sul caso. La donna, che si trova in carcere, è stata colta mentre parlava con la madre Dolores Rossi.
Nella conversazione intercettata, la Sorgato faceva capire che il corpo della segretaria si troverebbe ‘molto lontano’. 

isabellaLa donna non lo avrebbe fatto capire a parole ma a gesti, facendo intendere alla madre che il corpo di Isabella non si trova in un luogo vicino. Una circostanza che lascia intendere che lei sappia dove si trova il cadavere di Isabella, nonostante agli inquirenti abbia sempre detto il contrario, negando un qualsiasi coinvolgimento sia nell’omicidio che nell’occultamento del cadavere della segretaria. I colloqui fra Debora e la madre sono stati filmati ed intercettati grazie a delle micro telecamere celate.

La donna nel video, intuendo la presenza di microspie ma non pensando di essere filmata, mima alla madre i gesti che farebbero capire che il corpo non si trova in zone vicine.
‘Tu guardami solo… tu devi solo guardarmi’ dice la donna alla madre, pensando che non ci siano telecamere che la filmano.
Secondo gli inquirenti, insomma, la Sorgato ha avuto un ruolo importante nell’omicidio di Isabella Noventa.