Si immerge con tre amici, sub di 29 anni muore annegato ai Fontanazzi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:08

Una tragedia è avvenuta a Solagna, in provincia di Vicenza, nel primo pomeriggio di ieri. Un sub, un 29enne e non un 32enne come era stato detto in un primo momento, è morto annegato alla grotta dei Fontanazzi, nel Bassanese. Il ragazzo, di origine polacche, si trovava nella Valbrenta con alcuni amici per fare delle immersioni.

subIl gruppetto era composto da 4 amici, tutti sub, che venivano dalla Polonia per fare delle immersioni in questa zona. Il gruppo di amici aveva già esplorato le cavità del laghetto di Ponte Subiolo e quindi avevano deciso di fare immersione nella grotta dei Fontanazzi. I quattro avevano iniziato l’esplorazione della grotta nella mattinata. Purtroppo però qualcosa è andato storto.

Infatti nel corso dell’immersione, i sub si sono accorti che uno di loro mancava: il 29enne era rimasto incastrato fra le rocce. I ragazzi hanno dato subito l’allarme al 118, e le operazioni di soccorso sono scattate subito. Sul luogo dell’incidente sono giunti i Vigili del fuoco sommozzatori ed i carabinieri. Per il ragazzo, però, non c’era nulla da fare. Il giovane si trovava in una profondità di tre metri d’acqua. La sua salma è stata recuperata poco dopo le 16. Sono in corso indagini per accertare la dinamica della tragedia.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!