Violento sisma magnitudo 5.3 in Iran, almeno 4 morti e 4 feriti, numerosi crolli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:30

Almeno quattro persone hanno perso la vita, e quattro sono rimaste ferite, dopo che un violento terremoto magnitudo 5.3 ha colpito l’Iran nella regione meridionale. Il terremoto ha colpito in particolare in villaggio nella zona meridionale dell’Iran, nel corso della notte. A riportare l’avvenuto è stata la tv statale iraniana.

terremotoIl sisma sarebbe avvenuto nei pressi della città di Khonj, vicino al villaggio di Saifabad, che si trova a circa mill km a sud della capitale Teheran. L’epicentro della scossa è stato a 10 km di profonditò, secondo quanto rilevato dall’Istituto geofisico Americano, che ha altresì sostenuto che il terremoto è stato di magnitudo 5.3 e non di magnitudo 5.1 come ha invece sostenuto la tv iraniana.

Le fonti di informazioni del luogo hanno altresì sostenuto che nella zona si sono verificati numerosi crolli di edifici, e anche la rete elettrica locale non sarebbe funzionante. Il direttore generale dell’organizzazione di gestione delle crisi, hasan fayyazpour, ha sostenuto che nell’area vige lo stato di allerta. I morti, secondo le prime informazioni, sono cittadini afgani. I terremoti sono molto comuni in Iran. Nel 2003 circa 26mila persone erano state uccise da un sisma che aveva capito la città di Bam.