Mozambico: aereo urtato da un drone in fase di atterraggio, nessun ferito

aereo-colpito-da-droneneGiovedì pomeriggio un drone ha colpito un aereo di linea con a bordo 80 passeggeri e 6 membri dell’equipaggio, durante la fase di atterraggio in un aeroporto del Mozambico.

La conferma dell’urto è avvenuta per voce della stessa compagnia aerea (Linhas Aéreas de Moçambique), il Boeing 737-700 aveva appena iniziato la fase di discesa, quando, ad un tratto un rumore profondo si è propagato per tutto l’aereo, i membri dell’equipaggio, convinti che si fosse trattato di un uccello, hanno tranquillizzato i passeggeri ed invitato alla calma, solo dopo l’atterraggio ed i controlli sull’aereo si sono accorti che i danni subiti erano troppo grandi per trattarsi di un semplice impatto con un animale.

L’urto con il drone ha incrinato la punta del Boeing e costretto tutto l’equipaggio a cambiare mezzo per proseguire la giornata di lavoro. In seguito al rapporto redatto dal pilota e dalla compagnia, l’istituto di aviazione civile del Mozambico sta effettuando le indagini sull’incidente per capire come mai un drone (presumibilmente privato) fosse arrivato in uno spazio aereo vietato.

Non si tratta del primo caso in cui viene segnalata una collisione, o una mancata collisione con un drone da quando questi veivoli sono in commercio e la loro popolarità è cresciuta, ma nella maggior parte dei casi le segnalazioni si sono rivelate poi false, il primo incidente accertato si è verificato lo scorso aprile in Gran Bretagna.