Sognate di girare il mondo? Una famiglia americana vi offre il viaggio

mondoViaggiare è uno dei sogni più diffusi al mondo, d’altronde come non si può sognare di visitare posti lontani, con paesaggi meravigliosi o con culture ed architetture che sfuggono persino alla nostra immaginazione. Il problema che viaggiare per svago è molto costoso ed anche se dovessi rinunciare alle comodità e dovessi partire prenotando con mesi di anticipo, il costo della vita sarebbe comunque superiore a quello che il comune mortale si può permettere.

Se, però, siete degli inguaribili sognatori, disposti a tutto pur di partire, potreste approfittare della generosa proposta di una giovane coppia dello Utha: i Tilloston stanno progettando un viaggio di un anno intorno al mondo a partire da luglio 2017, questi, però, hanno bisogno di un baby sitter per i tre figli Porter, Becker e Wren e pur di convincere qualcuno sono disposti a pagare il biglietto per raggiungerli negli Usa, quello per accompagnarli nel loro viaggio più un salario 1.200-1.300 dollari al mese.

In poche parole verreste pagati per viaggiare (con tutte le spese annesse) in cambio di un lavoro di baby sitting 24 ore su 24 in giro per il mondo per un anno. Chiaramente i fortunati avrebbero sia delle ore di libertà durante il giorno che 2 giorni la settimana per fare ciò che vogliono lontani dalla famiglia. Se si ha una passione per i bambini, oltre che per i viaggi, la proposta è decisamente allettante, ma i criteri di scelta sono piuttosto rigidi, i candidati (oltre ad una conoscenza perfetta dell’inglese) devono avere un’alta istruzione e devono essere in grado di escogitare momenti divertenti per il loro figli.