Strage di Istanbul, il killer sarebbe l’uzbeko Abdulkabir Masharipov

mashrapovIl killer di Istanbul ha un nuovo volto e un nuovo nome. Secondo le fonti giornalistiche turche, le autorità locali si starebbero concentrando su un uomo uzbeko che risponde al nome di Abdulkabir Masharipov.

L’uomo sarebbe il terrorista che ha seminato panico e morte all’interno della discoteca Reina, ad Istanbul, durante la notte di Capodanno. Il suo nome in codice sarebbe Abu Muhammed Horasan.

E’ inevitabile continuare ad usare i condizionali perchè sulla nuova identità dell’assalitore sono pervenute solo delle voci non ancora confermate. Anche perchè, fino ad ora, ogni pista seguita dalle forze dell’ordine turche si è rivelata un totale fallimento: dapprima un ambulante, poi la pista del Kirghizistan, in seguito si è parlato di un uomo cinese, fino al kirghiso Iakhe Mashrapov (cognome molto simile all’uzbeko individuato ora come l’attentatore).

Secondo Hurriyet, quotidiano turco, Masharipov era giunto a Istanbul dalla provincia di Konya il 15 dicembre. Il rotocalco aggiunge inoltre che una cellula uzbeka dell’Isis a Konya continua a fornire appoggio a Masharipov. Tutti gli indizi sembrano portare verso Masharipov, ma dopo i recenti fallimenti conviene aspettare l’attendibilità di questa ultima pista battuta dalle autorità turche.

Il killer avrebbe agito da vero professionista, come raccontato anche dai testimoni: in particolare, è emersa la freddezza con cui ha ucciso 39 persone senza battere ciglio.