12 Gennaio 2017: si venera Santa Taziana (Tatiana) di Roma

Il 12 Gennaio la Chiesa Cattolica celebra il dies natalis di Santa Taziana (o Tatiana) di Roma, vergine e martire.

Esiste un’altra santa di nome Taziana, martire ad Amesea, in Anatolia, morta per la fede insieme a quattro compagne e ricordata il 18 Agosto.

Nella seconda metà del VII secolo, Guglielmo di Mamesbury nei  “Gesta regum Anglorum” scrive: “Et in monte Nola sancta Tatiana (pausat)”; tuttavia nessuna fonte antica o medioevale, attesta l’esistenza di questo monte a Roma.

Nella “passio” greca dedicata alla santa si dice che alla sua morte fu sepolta nella zona del Quirinale il quale, secondo alcuni studiosi, nel VII secolo veniva chiamato “monte Nola” in onore della chiesa che vi sorgeva, dedicata a San Felice di Nola.

Ad ogni modo la tradizione vuole che Taziana fosse una diaconessa della Chiesa primitiva, figlia di un funzionario romano di fede cristiana.

Una volta, il prefetto Ulpiano tentò di convincerla a sacrificare in onore del dio Apollo. Si narra che, per l’intensità delle sue preghiere, la statua del dio andò letteralmente in pezzi, come pure il tempio a lui dedicato.

Cosicché Taziana venne accecata, percossa per due giorni e infine esposta alle belve del circo. Ma il leone giacque ai suoi piedi.

Dunque fu condannata a morte e decapitata il 12 gennaio del 225 o 230.

Venerata come santa anche dalle Chiese ortodosse, Taziana è la protettrice degli studenti.

MDM