Orrore a Brescia: donna decapitata ritrovata nella tromba delle scale

Americana trovata morta in palazzo lusso FirenzeIl corpo di una donna con la testa mozzata è  stato ritrovato stamani in un condominio di piazza Vittoria, a Brescia. A fare la macabra scoperta sono stati degli inquilini del palazzo.

Nessuna spiegazione, al momento, sembrerebbe giustificare una simile circostanza. Non è ancora chiaro neppure se la decapitazione sia stata compiuta da terzi o se invece possa essere la conseguenza di un atto volontario come il lanciarsi dalla tromba delle scale. Al momento sono in corso delle analisi della ferita da parte del medico legale per tentare di formulare una prima ipotesi dell’accaduto.

Il corpo della vittima, una 56enne, è stato ritrovato in uno stato pressoché intatto, mentre la testa era segnata da un violento colpo, oltre ad essere staccata di netto. Sul posto sono intervenuti gli agenti della squadra Mobile coordinati dal magistrato di turno, Carlo Nocerino. Nessun’ulteriore notizia è trapelata al momento. Si cercano di ricostruire relazioni familiari ed affettive della donna, nella speranza di poter fare chiarezza su di una morte che ha gettato tutta la zona nell’insicurezza.

G.c